Come curare un'ustione da marmitta

Seguite questi preziosi consigli
Se vi procurate un'ustione da marmitta è opportuno evitare di applicare il ghiaccio sulla zona interessata e ustionata: il ghiaccio, come anche l’acqua molto fredda, può formare delle bolle e vescicole che risultano dannose se queste scoppiano...

 

Cosa fare in caso di ustione da marmitta

Sono tantissimi gli italiani che scelgono di spostarsi in moto o in motorino, sia al mare che in città. Le due ruote sono una necessità per tutti coloro che vivono o lavorano in zone molto trafficate o limitate alla circolazione delle autovetture, in estate poi un giro in motorino è sempre piacevole anche per via del caldo e per godersi un po' il sole. Ma bisogna sempre fare attenzione per evitare di procurarsi un’ustione da marmitta.

I centauri sanno bene però che ogni volta che scendono dalla loro moto devono fare molta attenzione a non urtare la marmitta calda, ma a volte può comunque capitare inavvertitamente di sfiorarla e, soprattutto se si hanno le gambe scoperte, il rischio è quello di procurarsi un'ustione da marmitta. Questo tipo di ustione oltre a essere abbastanza dolorosa è anche molto fastidiosa e va trattata con cura perché potrebbe lasciare sulla pelle una brutta cicatrice.